Italiani al Parlamento Europeo

di - 19 maggio 2009

parlamento-europeoTra i membri del parlamento europeo, i rappresentanti italiani sono i più pagati ma anche i più assenteisti. E’ quanto sostiene una ricerca condotta dalla London School of Economics (Lse) e pubblicata oggi dal Times nella sua versione online. Secondo lo studio, ognuno degli attuali 78 eurodeputati italiani (saranno 72 dopo le elezioni europee del prossimo giugno) guadagna 134.291 euro all’anno e sono così i meglio pagati tra tutti i rappresentati espressi dai 27 paesi membri dell’Ue. Gli italiani risultano tuttavia ultimi in classifica per presenze: alle sessioni dell’assemblea a Bruxelles e Strasburgo hanno partecipato in media al 72% delle sedute negli ultimi cinque anni, marcando un distacco di oltre 20 punti dai primi della lista, gli austriaci, che nel quinquennio che sta per concludersi hanno avuto una partecipazione del 93%, seguiti da estoni, finlandesi, slovacchi e polacchi presenti al 92% delle sessioni. Gli austriaci sono anche gli eurodeputati al secondo posto per compenso, con 110.670 euro all’anno.

Pubblicato da

  1. Alessandra Magnaghi ( 19 maggio 2009 alle 19:17)

    Più che vergogna, stupidità.

  2. Graziano Passarello ( 23 maggio 2009 alle 09:06)

    il nuovo testo europeo prevede uno stipendio unico per tutti gli europarlamentari pagato dall’UE (adesso lo paga l’Italia). I “nostri” dagli 11000 euro attuali prenderenno la “miseria” di circa 5500 euro.

  3. Pingback: Parlamento europeo a favor de los derechos LGBT | Espiritu Gay

Lascia un Commento