Squirting, a proposito di orgasmo femminile

di - 28 settembre 2009

Dillinger.it - SquirtingVoi sapete cos’è lo squirting? Ve lo spiego io: l’obiettivo finale dell’emancipazione femminile.

La scienza negava questo fenomeno fino a 15 anni fa, ma ormai è certo: le donne possono venire esattamente come i maschietti, espellendo copiosamente un liquido caldo e trasparente dall’uretra.

Il dramma è che molte donne godono a metà, rinunciando mentalmente a questo loro diritto.

Secoli di una cultura censoria ed irrimediabilmente ammosciante per la donna ha avuto la meglio sul corpo. Se ci pensate, dico agli uomini, la donna di base pecca perché è donna. Io dopo duemila anni sarei impotente.

Vergini addolorate, corpetti, cinture di castità e clausura! Trombare è esclusivamente previsto per riprodursi (un po’ nel peccato) ed è assolutamente vietato provare piacere, pena la dannazione eterna.

Fortunatamente lo scorso secolo le donne hanno detto basta a questa schiavitù. Armandosi, unendosi e marciando per riconquistare un libero arbitrio ovvio ma non scontato.

Oggi la situazione  è migliorata ma il maschilismo è dentro casa, in Parlamento e sugli schermi della TV. L’uomo vuole tenersi stretta la sua costola factotum.

C’è anche chi dice che non tutte le donne possono ‘squirtare’, ma studi antropologici hanno individuato delle culture dove lo Squirting è il raggiungimento della maturità sessuale della donna. Presso i Batoro, gruppo etnico Ugandese, le anziane del villaggio insegnano a ‘squirtare’ alle giovani adolescenti. Per i Popanesi le donne sono pronte al matrimonio solo dopo il primo squirting. E si allenano fin da giovanissime, l’equivalente del nostro punto a croce.

E’ difficile da digerire ma è come se la nostra cultura, per secoli patriarcale, abbia invertito il meccanismo del piacere della donna, inserendo una retromarcia mentale. Nel momento dell’orgasmo le donne implodono internamente, trattenendo il loro peccaminoso piacere anziché esplodere nella libido.

A questo punto, l’informazione più interessante è come eiaculare:

Per gli uomini:

E’ facile, lo sapete.

Per le donne:

Primo passo: Iniziate a toccarvi dolcemente, dentro e fuori. Quando siete abbastanza umide, massaggiate la parte interna del clitoride, l’uretra.

Secondo passo: Continuate a masturbarvi, e quando siete prossime all’orgasmo, spingete fuori la parte della uretra e fate come se voleste fare la pipì. Non abbiate paura, quando fate l’amore un interruttore interno gli chiude la via. Il liquido uscirà, forse come uno spruzzo o un getto.

Io non ci sono ancora riuscito, ma non demordo!

Link Utili:

  • Squirting: sito interessante sull’aspetto scientifico
  • Eiaculazione femminile su wikipedia in inglese
  • Wikipedia in italiana
  • Yahoo UK risponde
  • Guida femminile sullo squirting in italiano
  • Video tutorial, su come fare lo squirting (contenuti espliciti)

Pubblicato da

  1. Antonio De Gregoris ( 28 settembre 2009 alle 00:36)

    apro i commenti, chissà quanti ce ne saranno!
    positivi, negativi, critici, compiaciuti, curiosi, esperti meno esperti mi auguro non ci siano scandalizati. diciamoci la verità se ci professiamo aperti, sfrontati e per niente ipocriti anche questi temi vanno trattati.
    anzi mi auguro venga aperto su questo sito una sezione “sesso”

    Da parte mia dico: bell’articolo mi chiedo se tutte le donne conoscono il loro corpo. chissà!

  2. Alessandra Magnaghi ( 28 settembre 2009 alle 13:38)

    Apparentemente Antonio ti sbagli, sul numero di commenti dico…
    Io, ahimé, lo squirting non l’ho mai provato (ma c’è sempre tempo, no?) ma sono e d’accordo sul fatto che noi donne ce la siamo vista brutta, in termini di piacere, in questi ultimi millenni…

    Abbiamo un sacco di taboo e conosciamo molto poco il nostro corpo. Pensiamo molto al sesso ma ne parliamo poco, e se ne parliamo è quello tra la velina e il politico di turno. Ma questa è pornografia, non eros! Veniamo dalla cultura cattolica, e questo ci mette una bella spolverata di ipocrisia.

    Quindi W l’Eros, quello libero e liberatorio, gioioso e appagante, sia per la donna che per l’uomo.

    E benvenuto, Doctor Strangelove, su Dillinger.

  3. Chiara Lo Cascio ( 28 settembre 2009 alle 17:44)

    Gli ugandesi e i popanesi hanno capito tutto della vita…;)

    Detto questo…adesso tutti a provare, eh!

  4. Il video tutorial e’ geniale! Ma qualcuno sa’ dov’e’ la Popanesia?! ;-)

  5. Io, caro, penso che il maschilista sia tu! Come ti permetti di sproloquiare su cosa provo io durante l’orgasmo? Chi cazzo siete voi uomini che vi permettete di dire che non conosciamo il nostro corpo?! Se vuoi dare consigli, grazie, sempre bene accetti, ma modera i toni. Sei un maschio, quindi non hai nemmeno la più vaga idea di cosa provi e faccia provare il corpo femminile.
    L’emacipazione, caro mio, è bel altro…
    Ma giustamente a gente come te fa più piacere che non ci si arrivi mai, così puoi continuare a parlare al nostro posto!

  6. hahahahaha YEAH!

    piu squirting!

    piu gagging!

    meno jogging!

  7. Ecco il risultato di tale futile discussione…

  8. Doctor Strangelove ( 28 settembre 2009 alle 20:12)

    Cara Giulia, mi dispiace se sono stato offensivo, non era mia intenzione, e non voglio assolutamente fare le vostre veci; ma dal momento che a voi donne ci tengo molto, perchè credo che una visione più illuminata e completa della vita sia possibile soltanto con l’interazione reciproca e paritaria tra noi e voi, mi sembra lecito portare all’attenzione una vostra espressione di piacere, che potrebbe, e dico potrebbe, essere stata censurata dal maschilismo, quello vero, non il mio.

  9. io penso che la maggior parte delle donne fingano l’orgasmo in compagnia dei maschietti…percio’ caro autore del pezzo, squirtig o meno, starei molto attento ad affinare le tecniche:-)

    ma poi, perdonami, chi dice che abbiamo bisogno di voi?

    in tal proposito i riservo di scrivere un articolino in merito a una questione di vitale importanza…

    ma intanto, qualcuno già ne parlava anni e anni fa in una canzone liberatoria, mettendo un vibratore al posto della fiaccola della statua della libertà…

    http://www.youtube.com/watch?v=cKayyvl6YOU&feature=fvw

  10. cari amici e amiche, giusto perché non si dica che mi occupo solo di welfare e casting di talenti…

    :-)

  11. SCOOOOOOOOOOOOOOOOOOP: Secondo me Doctor Strangelove è Berlusconi…

    pure lui come il Berlusca alla D’addario (si ascoltino le registrazioni) consiglia di “toccarsi con una certa frequenza”
    :-))))))

  12. secondo me abbiamo trovato una nuova firma, ma chi sarà doctor strangelove?

  13. Più che interessante :)

  14. I tabu’ in generale non fanno mai bene, ed i diritti sono uguali per tutti, compresi quelli sessuali, ma sono comunque dell’ idea che l’emancipazione non sia questo, e che, soprattutto, il pudore non è un limite, forse un valore dimenticato troppo spesso.
    Pudore, felicità e piacere non sono per forza elementi contrastanti; mi dispiace molto per chi li vede così.

  15. Stefano Voino Oransky ( 29 settembre 2009 alle 16:51)

    uahauauhhua uno degli articoli che non avrei mai immaginato di trovare su Dillinger XD

  16. Ora non ci sono davvero più alibi per affermare le presunte disparità tra uomo e donna. Anche gli orgasmi ci accomunano… :)

  17. Bell’articolo.
    E splendida la cover.
    Accattivante al punto giusto senza essere volgare.

  18. Per niente volgare, curioso e stimolante!!

  19. Lo Squirting ho avuto la fortuna di viverlo con una mia ex ragazza. Posso dire che l’esperienza è stata meravigliosa per entrambi…la tua donna gode e tu sai che non sta fingendo perchè il suo piacere è visibilissimo :D

  20. è la cosa più bella che mi sia capitata!!!
    lo auguro a CHIUNQUE!!!

  21. Bravo milite sei il mio degno erede

  22. ahaha abbiamo anche il re del porno che si pronuncia sul tema!

  23. Alessandra Magnaghi ( 30 settembre 2009 alle 23:00)

    @ carlo e e germano: ma vi è capitato o eravate alla ricerca? E’ stato un caso isolato? scusate la curiosità, ma cerco di capire quanto sia raro…

  24. Rocco Siffredi ( 1 ottobre 2009 alle 02:12)

    A me non è mai capitato il contrario con una donna, e fidatevi di uno che ne ha provate tante

  25. antonella panetta ( 1 ottobre 2009 alle 14:34)

    davvero molto interessante, per niente volgare, anzi istruttivo per chi, come me, non ne sa niente di squirting..

  26. A prescindere dal fatto che la liberazione sessuale, i tabù o quant’altro non si misurano in una eiaculazione, tecnicamente è anche impreciso chiamarla eiaculazione. Non ha quella funzione.

    Ma comunque, se volete tessere lodi ad un comportamento biologico assurgendolo addirittura a ‘obiettivo finale dell’emancipazione femminile’, fate pure.

    Io ho sempre creduto che l’emancipazione fosse qualcosa di non mutuato dal rincorrere più o meno idealmente comportamenti, anche fisici, simili al genere maschile. Ho sempre creduto che fosse qualcosa di più profondo.

    Ad ogni modo, bella cover. Avrei evitato la cosa dell’emancipazione, solo.

  27. Solo una parola: INDIGNAZIONE

  28. sergio tumminello ( 9 gennaio 2010 alle 17:11)

    ciao
    quando ho partecipato a questo evento con la mia partner di allora, ora scopro che si chiama squirting, non ci abbiamo pensato molto, eravamo molto intimi e con tanta passione, ed abbiamo trovato tutto normale.

  29. Il video tutorial e’ geniale! Ma qualcuno sa’ dov’e’ la Popanesia?!

  30. La tizia del tutorial sembra uscita fuori dal film L’esorcista!Non si dà pace :D
    ahahahhaha geniale!

  31. Per essere un attimo seri, d’accordo con Valerio sulla storia dell’emancipazione.
    Nonostante questo bisogna riconoscere che si tratta di sdoganare comportamenti e tabù. Non sarà emancipazione ma sicuramente aiuta a far capire che anche la donna ha la stessa attitudine e necessità a raggiungere l’orgasmo dell’uomo e che questa sia una priorità per entrambi (anche se la donna non dovesse “squirtare” intendo).

    Detto ciò non capisco l’indignazione dell’anonimo, per cosa ti indigni? Cos’è che urta il tuo senso della morale e del pudore?

    A Sondeergard, uscita furoi dall’esorcita ahahah, fenomenale!

  32. Secondo me le persone di mentalità veramente aperta trovano questi pezzi molto belli e ben scritti. Un bravissimo all’autore: magari fossero tutti come te gli uomoni.
    Donne aprite gli occhi. Ci vuole un mono di umiltà per scrivere così.

    P.S: anche arroccarsi su punti di vista non convenzionali o emancipati costituisce, di fatto, una forma di conformismo sociale.

  33. che dire…a forza di provarci ci sono riuscita, con grandissima soddisfazione aggiungo..ci vuole la giusta concentrazione cmq ..

  34. perdonatemi la domanda da morto di figa, ma come faccio ad aprire il “Video tutorial, su come fare lo squirting (contenuti espliciti)” ?
    devo dire che mi ha incuriosito lol

  35. Beh, guarda che per lo squirting non c è solo un modo.

    Io faccio sempre squirting, la prima volta l’ ho provato in un menage a trois attraverso un aggeggino su per il sederotto che mi pare si chiamasse “joystick”

    Se vuoi delle dritte ti insegno come farle squirtare in quel modo ..

  36. Strangelove, sappi che pure se stavolta non mi hai fatto arrabbiare e non hai erroneamente generalizzato sparando sciocchezze ed assurdità sugli uomini, comunque NON mi piace il tuo modo di scrivere e di spiegare le cose. In altre circostanze sei stato a dir poco volgare!!

Lascia un Commento